it

Escursioni in Toscana: i nostri 5 percorsi a piedi preferiti

Escursioni in Toscana: i nostri 5 percorsi a piedi preferiti

Spesso sentiamo che il modo migliore per esplorare un nuovo posto è camminando, e non potremmo essere più d’accordo.

La terra toscana è ricca di sentieri naturali e cammini, ma volete scoprire i migliori itinerari per il trekking in Toscana abbiamo quello che stavate cercando: un elenco dei nostri percorsi preferiti per le escursioni in Toscana. Allacciate le scarpe e preparate lo zaino: siamo pronti a partire.

Via Francigena

Conosciuta sin dal X secolo, la Francigena è una delle vie dei pellegrini più famose d’Europa e uno degli itinerari preferiti per le escursioni in Toscana. Partendo da Canterbury, attraversa la Francia, la Svizzera e l’Italia per raggiungere Santa Maria di Leuca, dove crociati e fedeli si imbarcavano per la Terra Santa.

In Toscana, questo percorso – che è in realtà più un fascio di strade piuttosto che un singolo cammino – dal passo Sisa si snoda per 380 km, attraversando 38 comuni – tra cui Massa, Lucca, Siena e Montepulciano – e coinvolge oltre 1.000 strutture ricettive.

Può essere fatto a piedi, in bicicletta e persino a cavallo, ed è descritto come un “viaggio interiore, un percorso dello spirito, religioso o laico, che arricchisce l’esperienza personale”.

View this post on Instagram

Vi aspettiamo lungo la Via Francigena!

A post shared by FrancigenaToscana (@francigenatoscana) on

Vetta Mare

Un percorso straordinario che va dalla vetta del Monte Amiata – 1738 slm – alle spiagge di Porto Ercole: “Vetta Mare” vi porterà dalla montagna al mare in 136 km di pura meraviglia.

Diviso in 7 tappe, si snoda attraverso la Maremma attraversando luoghi e villaggi notevoli sia dal punto di vista storico che naturalistico.

I nostri preferiti? Il sito archeologico di Sovana – l’unico posto al mondo in cui è possibile camminare attraverso le grotte tufacee – le splendide terme naturali delle Cascate del Mulino e il Giardino dei Tarocchi, dove le sculture di Niki de Saint Phalle evocano la Barcellona di Gaudì.

Trekking in Tuscany
Credits: outdooractive.com

Anello del Rinascimento

La cultura rinascimentale è profondamente legata alla città di Firenze, ma la spinta artistica e innovativa del periodo non si limitò alla capitale del regno mediceo e si rifletté anzi anche nelle città e nei villaggi che la circondavano.

L”Anello del Rinascimento” è un ricco itinerario storico-artistico che vi farà rivivere gli splendori di una delle epoche più prospere della Toscana e scoprire opere meno conosciute ma ? dei grandi artisti del periodo.

Walking Routes in Tuscany

Diviso in 13 tappe – otto che compongono il “cerchio” principale e cinque possibili varianti – questo percorso di 178 km può essere fatto a piedi o in bicicletta, e gravita intorno a un epicentro molto iconico: la Cupola del Brunelleschi..

Grande Escursione Appenninica (GEA).

425 km lungo l’Appennino Tosco-Emiliano: concepito nel 1981 da esperti di trekking – Gianfranco Bracci e Alfonso Bietolini – “La Grande Appennata dell’Appennino” (GEA) è uno dei percorsi escursionistici toscani più famosi e amati.

View this post on Instagram

#GrandeEscursioneAppenninica #Sentiero00

A post shared by giovanni.sindico (@giovanni.sindico) on

Se state pianificando di fare escursionismo in Toscana, dovreste assolutamente considerare questo itinerario, chi attraversa la natura incontaminata dell’Appennino, piccoli villaggi, antichi eremi, parchi e foreste naturali.

Oggi può essere diviso in 28 tappe – erano 25 nel 1983, quando fu inaugurato dai suoi creatori insieme a Reinhold Messner – alla fine di ognuno dei quali c’è una struttura ricettiva che garantisce cibo e alloggio, spesso indicata come “Posto Tappa GEA“.

Grande Traversata Elbana

Campagna e città d’arte sono l’immagine più conosciuta della Toscana in tutto il mondo, ma in questa regione c’è molto altro da vedere. L’Isola d’Elba, a pochi chilometri dalla costa tirrenica, è meno famosa della parte interna della regione, ma non per questo meno interessante: la sua bella costa, il mare stupendo, montagne e boschi lussureggianti meritano sicuramente una visita.

hiking in tuscany traversata elbana

Un modo unico per scoprire le meraviglie racchiuse in questa isola è il sentiero escursionistico chiamato “La Grande Traversata Elbana”, che in 4 o 5 giorni attraversa tutti gli ecosistemi e il patrimonio naturale dell’isola, dalle coste ai boschi, per raggiungere la vetta del Monte Capanne.

Qui, a 1000 mt slm, è possibile ammirare uno dei panorami più sorprendenti della montagna italiana: l’infinito panorama verso la Corsica, l’Arcipelago Toscano e la penisola italiana all’orizzonte.

View this post on Instagram

#GTE. 8 amici. 3 giorni. 44 chilometri a piedi su e giù per i crinali dell’isola che tutti amiamo. Eravamo abituati a vederla soprattutto dal mare, l’Elba. Ma questa volta l’abbiamo guardata dall’alto, percorrendo finalmente la Grande Traversata Elbana, che dal Cavo arriva fino al versante opposto. Passo dopo passo, abbiamo attraversato vallate interamente ricoperte dai colori delle fioriture di ginestre, lavandula, cisto marino, erica. Ci siamo fermati davanti a panorami mozzafiato. Abbiamo raccolto le energie più nascoste di fronte all’ultima salita della prima tappa, dopo ore di cammino senza sosta, guardando Porto Azzurro come un miraggio all’orizzonte. Abbiamo riso, tanto tanto tanto. Ci siamo arrampicati sulle rocce che portano al Monte Capanne, la cima più alta dell’isola. E poi la sera, abbiamo brindato a piedi nudi in spiaggia. Insomma, bellissima la GTE insieme (che consiglio a chiunque ami camminare intensamente). E soprattutto grazie ai mitici compagni di avventure ‘ehhh’ … (adesso, di corsa a votare 🇪🇺) . . . #gte #grandetraversataelbana #elba #trekking #mountainlover #incammino #camminiditalia #isoladelba #ilviottolo #montecapanne #travelgram #traveling_italy #travelphotography #worldnomads @il_viottolo_trekking_kayak

A post shared by alessandra de antonellis (@aledeanto) on

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere offerte imperdibili! Riceverai per primo tutti gli aggiornamenti e le informazioni sugli ultimi hotel che abbiamo aggiunto.